Archivio storicol'archivio dei movimenti pugliesi"Benedetto Petrone"

ritorna a >HOME PAGE<

chi siamo documentiantifa ricordi/poesia memoria fondi      foto/  video mail
Bari

Brindisi/ Ostuni

Lecce Taranto Foggia Italia  Mondo

per non dimenticare Benedetto Petrone, Fabrizio Ceruso, Walter Rossi. Saverio Saltarelli...

indice/ritorna a INDICE GENERALE movimenti

BRINDISI e i movimenti di lotta sociali, ambientali e per la salute

link

MEDICINA DEMOCRATICA
LILA (LEGA ITALIANA LOTTA ALL'AIDS)
COMITATO CONTRO L'ENERGIA PADRONA
RADIOCASBAH
MOVIMENTO CONTRO LE CENTRALI A CARBONE E Movimenti antinucleari
Comitato antinucleare cittadino di Carovigno (BR)
MOVIMENTO CONTRO LE CENTRALI A CARBONE
MOVIMENTO CONTRO IL RIGASSIFICATORE
COMITATO SPAZI SOCIALI
 

è consentita  la riproduzione a fini non di lucro dei materiali dell'Archivio Storico Benedetto Petrone con l'obbligo di riportarne  la fonte

 
 
 
 
 
 

LILA

LEGA ITALIANA LOTTA ALL'AIDS

Sezione di Brindisi

 

La LILA nasce nel 1987 come una federazione di associazioni e gruppi con oltre 20 sedi che,nate su gran parte del territorio nazionale e coordinate dalla sede centrale, agiscono a livello locale non solo attraverso la lotta contro la malattia, la sua prevenzione ed un costante supporto alle persone sieropositive, ma anche attraverso un attento e scrupoloso lavoro di informazione riguardo all'HiV e di lotta contro l'emarginazione e la violazione dei diritti delle persone affette dal virus.

L'associazione, nelle sue sedi locali, organizza numerose attività gestite da volontari sieropositivi e sieronegativi, per i quali periodicamente vengono organizzati corsi di formazione, attività formative riguardo agli aspetti sanitari, psicologici, sociali, di consulenza e di aiuto riguardanti la malattia, attività di counseling, assistenza legale, gruppi di autoaiuto autogestiti dai membri delle rispettive sedi ed eventi in locali, durante concerti o manifestazioni, col duplice obiettivo di raccogliere fondi per l'associazione e di sensibilizzare il pubblico sui temi legati al virus dell'hiv (DA WIKIPEDIA)

La LILA a Brindisi nasce all’interno del Centro Sociale contro l'Emarginazione giovanile, grazie all’attività degli operatori e degli utenti sui temi della droga e dell ‘emarginazione e della lotta antiomofobia e con la collaborazione dal Collettivo femminista  attivo  nel Centro Documentazione Donna e del Collettivo Attika lì operanti.

Il 1 dicembre  giornata di lotta all’AIDS è stata la data che annualmente ha visto la LILA e gli operatori del Centro Sociale di Brindisi organizzare manifestazioni, concerti, conferenze  all’interno di un lavoro di sensibilizzazione su questo problema, in particolare tra i giovani  studenti.

In questa iniziale scheda dedicata alla LILA a Brindisi  inseriamo le riproduzioni di tessere, materiale pubblicitario e infomativo di cui alcuni autoprodotti all’interno del Centro Sociale di via Santa Chiara , grazie all’impegno professionale di Giuseppe Dormio, il pennino ribelle del Centro.

La LILA  e il  Centro Sociale  promuovono il fondo di Solidarietà all'AIDS di Brindisi.

Logo della LILA

Tessera amici della Lila , con la firma di Vittorio Agnoletto, presidente nazionale

"Rompere l'indifferenza": cartolina  di sensibilizzazione progettata da Giuseppe Dormio  , per il Centro Sociale di Brindisi

 

NO AIDS day 1 dec.

cartolina"originale" ricevuta dalla LILA di Brindisi, inviataci da un amico LILA

 

foto di alcuni  iscritti alla LILA di Brindisi ad un convegno internazionale sulla sieropositività

adesivo della LILA, distribuito dal Centro Sociale di Brindisi

1 dicembre 1994 

iniziativa di lotta all'AIDS

a cura del Centro Sociale contro l'emarginazione giovanile, 

della LILA e del Fondo di Solidarietà AIDS

Positifs , rivista di informazione sanitaria distribuita dalla LILA a Brindisi

 

 

 

 

 

 

home page


  Open area di

 

 

 
Osservatorio sui Balcani

di Brindisi

osservatoriobrindisi@libero.it

 

Archivio Storico
Benedetto Petrone
 
mail provvisoria
archiviobpetrone@libero.it