Archivio storicol'archivio dei movimenti pugliesi"Benedetto Petrone"

ritorna a >HOME PAGE<

chi siamo documentiantifa ricordi/poesia memoria fondi      foto/  video mail
Bari

Brindisi/ Ostuni

Lecce Taranto Foggia Italia  Mondo

per non dimenticare Benedetto Petrone, Fabrizio Ceruso, Walter Rossi. Saverio Saltarelli...

indice/ritorna a INDICE GENERALE movimenti

BRINDISI e i movimenti di lotta sociali, ambientali e per la salute: 

LE VICENDE GIUDIZIARIE SUL CASO CERANO/3 

link

MEDICINA DEMOCRATICA
COMITATO CONTRO L'ENERGIA PADRONA
RADIOCASBAH
MOVIMENTO CONTRO LE CENTRALI A CARBONE E Movimenti antinucleari
Comitato antinucleare cittadino di Carovigno (BR)
MOVIMENTO CONTRO LE CENTRALI A CARBONE
MOVIMENTO CONTRO IL RIGASSIFICATORE
COMITATO SPAZI SOCIALI
C

è consentita  la riproduzione a fini non di lucro dei materiali dell'Archivio Storico Benedetto Petrone con l'obbligo di riportarne  la fonte

 
 
 
 
 
 

LE VICENDE GIUDIZIARIE SUL CASO CERANO/3 

CERANO E I RISVOLTI DELLA VICENDA GIUDIZIARIA DELL'89, SUI LAVORATORI BRINDISINI E I CITTADINI   

Nel dicembre 1989  i nodi di Cerano vennero tutti al pettine , ma in quei tempi lo Stato , al servizio dei monopoli, quando era in difficoltà, per via di azioni giudiziarie o lotte sociali, quando non poteva rispondere con la repressione pura, si poteva permettere  di battere  moneta a fondo perduto e con quella carta straccia comprava tutti.

 A Brindisi nel dicembre del 1989 attraverso una serie di pronunciamenti del Consiglio di Stato  furono cancellati tutti gli impedimenti di carattere giudiziario sorti  per effetto di coraggiose iniziative della magistratura che rilevavano pesanti illegalità amministrative nella concessione dei permessi per la costruzione della Centrale di Cerano Questo comunque non bastava per mettere a tacere le polemiche all’interno del Consiglio Comunale  e le denunce dei movimenti ambientalisti mentre migliaia di lavoratori  delle ditte in appalto a Cerano che erano state ferme a causa della vicenda giudiziaria  reclamavano pagamenti arretrati dall’ENEL e lasciavano senza salario migliaia di lavoratori.

E’ ìn un volantino del 19 dicembre 1989 che gli aderenti del Comitato contro l’Energia Padrona aderenti al coordinamento regionale delle realtà antinucleari e antagoniste pugliesi , si rivolgono agli operai:

"-... non fatevi usare…5000 miliardi di lire piuttosto che andare a finire nelle tasche dell’ENEL  e delle industrie del Nord per ultimare Cerano , possono invece servire a costruire un altro tipo di modello di sviluppo legato alle peculiarità del territorio brindisino…la promessa del policombustibile è falsa, Cerano brucerà solo carbone e distruggerà la salute vostra e dei vostri figli e farà perdere altro lavoro nell'agricoltura, nel turismo oltre ai posti persi  a causa dei terreni espropriati e compromessi da Cerano

Nel frattempo l’ENEL speculando sul blocco operaio dinanzi alla Centrale di Brindisi NORD , lanciava la campagna dei Black-out programmati, lasciando senza luce   a tempi alterni varie parti del paese ed in particolare del SUD.

"-Se Cerano non sarà ultimata , l’Italia ben presto rimarrà un paese del Terzo Mondo!"_ strillavano i sindacalisti , i pennivendoli e i ministri dell’epoca influenzati dalla lobby del Carbone.

 

Rinviandovi ad un'ALTRA puntata di revival al Carbone.

La redazione di Pugliantagonista.it

Brindisi 18 dicembre 2012

altri link

17dic2012Brindisi, la dirigenza ENEL alla sbarra per le illegalità ambientali delle centrali a carbone. Siamo tutti parte offesa! mobilitazione associazioni e movimenti noCoke

 

1989 Rifiuti speciali...un deserto targato Cerano

 

http://www.pugliantagonista.it/archivio/cerano_inchiesta_89.htm

 

 

BRINDISI , AGOSTO 2012 : il Comune  si presenterà parte civile contro danni da Carbone delle Centrali

BRINDISI ,AGOSTO 82,   30 ANNI FA

LE LOTTE CONTRO LA CENTRALE A CARBONE  DI CERANO...e i carceri speciali

 

 

 

 

 

 

 

 

LE VICENDE GIUDIZIARIE SU CERANO 

NEGLI ANNI 80

1) 1989:Sindaco e consiglieri indagati 

2) Rifiuti speciali...un deserto targato Cerano

3) i volantini degli Antagonisti agli operai che bloccavano Cerano: -non fatevi usare"-

4)Cerano e l'inchiesta di Natale 89. Ma il consiglio comunale rispose gridando  :-maggioranza ed opposizione uniti nel carbone!-

5) Brindisi . Natale 1989, gli auguri al carbone , grazie al "contributo responsabile" del PCI  brindisino

6)  Cerano 24 luglio 1987 Sindacalisti brindisini denunciati dal deputato ambientalista Michelel Boato dopo un aggressione dinanzi ai cancelli di Cerano 

7)Natale 1981 Montedison dichiara guerra a Brindisi:no ricostruzione P2T.  Gli operai usateli per costruire  Cerano

 

home page


  Open area di

 

 

 
Osservatorio sui Balcani

di Brindisi

osservatoriobrindisi@libero.it

 

Archivio Storico
Benedetto Petrone
 
mail provvisoria
archiviobpetrone@libero.it