Archivio storicol'archivio dei movimenti pugliesi"Benedetto Petrone"

ritorna a >HOME PAGE<

chi siamo documenti ricordi memoria fondi      foto/  video mail
Bari

Brindisi/ Ostuni

Lecce Taranto Foggia Italia  Mondo

per non dimenticare Benedetto Petrone, Fabrizio Ceruso, Walter Rossi. Saverio Saltarelli...

INDICE GENERALE

ITALIA:  le organizzazioni di massa dei gruppi 

della sinistra rivoluzionaria 1968-1988

link

 
indice gruppi sinistra rivoluzionaria
UCI (m-l)
PC(m-l)I
Circolo Lenin di Puglia
MLS
PDUP Manifesto
Lotta Continua
Autonomia Operaia
PCdI (m-l)
OC(m-l)
Circolo del Proletariato Giovanile
LOTTA CONTINUA
DEMOCRAZIA PROLETARIA
 ALTRI
 

è consentita  la riproduzione a fini non di lucro dei materiali dell'Archivio Storico Benedetto Petrone con l'obbligo di riportarne  la fonte

PROLETARI IN DIVISA

ASSOCIAZIONI SOSTENITRICI di

LOTTA CONTINUA

 

canzoni: da quando son partito militare

questa prigione è scura

un libro sui PID di Armando Toedesco

una ricerca sui PID dal web 

 

I NOSTRI DOCUMENTI

6 febbraio 1976

 I Proletari in Divisa organizzano  la campagna del Minuto di silenzio contro la nocività nelle caserme,. Tra i vari luoghi dove esso è effettuato è la caserma Perrucchetti di MIlano


bollettino dei marinai del Battaglione San Marco di Brindisi numero 1 febbraio 1975

Le richieste dei Proletari in Divisa

TARANTO: DICEMBRE1975 LE LOTTE DEI MARINAI CONTRO IL REGOLAMENTO DI DISCIPLINA E CONTRO FORLANI

RELAZIONE ALLA COMMISSIONE NAZIONALE PID

...quando l'ammiraglio BINI diede l'ordine di andare al leggere Lotta Continua...

pcmli.jpg (802115 byte)

prog3.JPG (56048 byte)

sott1.JPG (32389 byte)

     

 

LA REPRESSIONE NELLE CASERME

interrogazioni parlamentari

Ministro della difesa, per conoscere da chi è

stato impartito l'ordine di espellere dal cors o

presso la Scuola militare alpina di Aosta l'allievo

ufficiale di complemento Giovanni Quaglino

e quali sono le ragioni che hanno motivato

tale gravissimo provvedimento che da l

comandante di battaglione e di compagnia no n

sono mai state notificate all 'interessato .

« Il Quaglino è persona intellettualment e

dotata, fornita di preparazione culturale non

comune, già consigliere comunale e dirigente

comunista di Novara .

« Gli interroganti desiderano sapere se i l

Ministro non ritenga che chi ha ordinato l a

espulsione del Quaglino abbia agito contr o

le leggi e i regolamenti dello Stato .

Si chiede infine di conoscere quali provvedimenti

intenda prendere per rendere giustizia

al Quaglino e contro chi procede co n

metodi che contrastano pienamente con lo spirito

della Costituzione .

(3-05617)

« BOLDRINI, D 'ALESSIO, GASTONE

« I sottoscritti chiedono di interrogare i l

Presidente del Consiglio dei ministri e Ministro

ad interim di grazia e giustizia, per sa -

pere se è a conoscenza dell'arresto avvenuto

il 2 dicembre 1971, in Roma, di tre militanti

della sinistra fra cui un dirigente della sezione

provinciale di Roma del Movimento politico

dei lavoratori (MPL), a seguito di denuncia

per istigazione pluriaggravata di militar i

a disobbedire e vilipendio alle forze armate ,

mentre distribuivano un volantino ai militar i

in libera uscita della caserma Cecchignola ; in

particolare gli interroganti, rilevando che i l

volantino in questione riportava pressocché

integralmente il testo di un rapporto attribuito

al generale Mereu, capo di stato maggior e

dell'esercito, tenuto a Pordenone il 28 luglio

1971 e riportato dalla stampa, chiedono d i

conoscere il pensiero del Presidente del Consiglio

dei ministri in ordine alla diversit à

di trattamento verificatasi tra la pubblicazione

del rapporto Mereu senza alcuna in -

criminazione e l'incriminazione con l'immediato

arresto di coloro i quali, usufruendo

di un esplicito diritto costituzionale,

portavano a conoscenza di membri dell e

forze armate il testo stesso; chiedono infine.

quale azione essi ritengono di dover metter e

in atto, nell 'ambito delle loro specifiche competenze,

affinché l'atteggiamento delle forz e

dell'ordine e quello della magistratura inquirente

abbia ad essere coerente con l o

spirito e la lettera della Costituzione repubblicana.

(3-05598)

Al Ministro della difesa .

Per sapere se è a conoscenza che 14 militari

di leva appartenenti al 22° reggiment o

fanteria di stanza a Torino, sono stati inviat i

in fortezza a Peschiera del Garda per avere

stilato un reclamo al loro comando in ordine

alla qualità del rancio ed alla utilizzazione

Atti Parlamentari

— 33625 --

Camera dei Deputati

V LEGISLATURA - DISCUSSIONI - SEDUTA DEL 29 DICEMBRE 1971

dei soldati per attività chiamate « servili »

di natura non militare .

Per sapere se considera la punizione i n

questione giusta ed opportuna, e se ha di -

sposto verifiche, e con quali risultati, per

accertare se i fatti riferiti dai citati militari

corrispondono a verità .

Per conoscere, in questa ultima ipotesi ,

quali provvedimenti intende assumere nei

confronti degli ufficiali responsabili sia de l

loro cattivo trattamento riservato ai militar i

dipendenti, sia della loro utilizzazione a fin i

esclusivamente personali .

« GERBINO, PIRISI » .

 

 
PUGLIA
sedi:  Brindisi
Bari
Foggia
Taranto
Lecce