Archivio storicol'archivio dei movimenti pugliesi"Benedetto Petrone"

ritorna a >HOME PAGE<

chi siamo documenti ricordi memoria fondi      foto/  video mail
Bari

Brindisi/ Ostuni

Lecce Taranto Foggia Italia  Mondo

per non dimenticare Benedetto Petrone, Fabrizio Ceruso, Walter Rossi. Saverio Saltarelli...

indice/categorie

RESISTENZA AL NAZIFASCISMO /42

link

RESISTENZA
1)26 /7/43 sparare sui manifestanti
2)28 /7/43 Bari strage antifascisti
3)Giovanni Pesce il comandante partigiano
4)Arrigo Boldrini comandante Bulow
5) Gino Donè il partigiano che conobbe il CHE
6) Più forza all'ANPI e alla resistenza

per altri aggiornati clicca su RESISTENZA

 
 consentita  la riproduzione a fini non di lucro dei materiali dell'Archivio Storico Benedetto Petrone con l'obbligo di riportarne  la fonte
 
 
categorie
ANNUARIO
1800/1918
1918/1945
1945/1967

1968

1969/1976
1977
1978/1990
1990/2001
 
Resistenza
l'altra Resistenza
Antifascismo
Puglia rossa
Irpinia ribelle

 

Iniziative

 

Benedetto Petrone
 
Genova 2001
 

 

Ylenia
 
 
 

 

Primo maggio 1945

Varsavia

Migliaia di lavoratori polacchi festeggiano il Primo Maggio tre le rovine di Varsavia. Sfila la bandiera della Brigata internazionalista ebraica-palestinese Botwin

botwin bandiera

In questo numero speciale Primo Maggio 2020 ad opera di  Pugliantagonista.it  e Archivio Storico Benedetto Petrone, nel   75esimo della Liberazione dell'Europa dal Nazifascismo, vorremmo ricordare un particolare Primo maggio: quello che festeggiarono  il primo Maggio del 1945 , i lavoratori polacchi a Varsavia, attraverso alcuen foto d'epoca. Sono migliaia di lavoratori con bandiere e striscioni che convenenro nel centro di Varsavia in un paesaggio spettrale tra cumuli di rovine dopo che essa era stata rasa al suolo dai nazisti durante le due precedenti rivolte. quella del Ghetto Ebraico e poi quella dell'agosto 1944, dell'insurrezione della città.

tra le bandiere che sfilano vi è quella  impugnata dai combattenti degli ebrei polacchi, al seguito della Armata Rossa.: la bandiera della Brigata ebraica-palestinese Botwin, che combattè nella guerra di Spagna al fianco delle altre Brigate internazionaliste che si opposero ai  falangisti di Franco  e ai fascisti italiani e ai nazisti accorsi in suo aiuto.

bandiera brigata botwin

 La Brigata Botwin parte del battaglione internazionalista  ebraico Palafox, diede un altissimo contributo di sangue alla causa antifascista spagnola e la sua bandiera  ha sfilato anche nell'agosto 2019, a Varsavia , nell'anniversario dell'insurrezione contro i nazisti. Essa ha sfilato, non nelle manifestazioni ufficiali a sfondo nazionalista, ma impugnata da ebrei antifascisti,  tra essi alcuni di Haifa, venuti da Israele  per dire no al fascismo, al razzismo, , nel corteo alternativo formato da alcune centinaia di giovani di sinistra, anarchici, antagonisti.

Della Brigata Botwin vogliamo  ricordare oggi, Primo Maggio 2020, il suo inno di battaglia, ripromettendoci di dedicare u7na pagina speciale agli ebrei antifascisti provenienti dalla allora Palestina che sognavano di vivere come fratelli al fianco degli proletari arabo-palestinesi.

l'inno di battaglia della Brigata  antifascista ebraico-palestinese Botwin

 

MARCIAN FOLLE

Avanti, fratelli, nelle schiere,
portate alti gli stendardi!
Marcian folle, folle, folle,
Marcian folle, folle, folle
In battaglia alla vittoria !
Marcian folle, folle, folle,
Marcian folle, folle, folle
In battaglia alla vittoria !

Chi esita e ha paura
Non lotterà assieme a noi,
Costui è nato schiavo,
Costui è nato schiavo
E deve starsene a casa.
Costui è nato schiavo,
Costui è nato schiavo
E deve starsene a casa.

Serrate forti le schiere,
Testa alta e petto in fuori.
Marcian folle, folle, folle,
Marcian folle, folle, folle
In battaglia alla vittoria!
Marcian folle, folle, folle,
Marcian folle, folle, folle
In battaglia alla vittoria!

Se marciamo uniti, è certo
Il nostro cammino verso la vittoria,
È nato per esser schiavo,
È nato per esser schiavo
Chi se ne resterà a casa.
È nato per esser schiavo,
È nato per esser schiavo
Chi se ne resterà a casa.

pubblicato su Pugliantagonista il 1maggio 2020

le foto della manifestazione di Varsavia agosto 2029 sono del sito dei compagni ebrei di haifafree blog

  

 (NEL CASO FOSSE STATA VIOLATO IL DIRITTO DI AUTORE SIAMO PRONTI A RIMUOVERE  QUANTO SEGNALATO. Inviare segnalazioni a archiviobpetrone at libero.it  o pugliantagonista at libero.it

 

 

 

home page


 

Open Area Pugliantagonista informa 2007-2017

mail provvisoria

pugliantagonista at libero.it


 

 
Osservatorio sui Balcani

di Brindisi

osservatoriobrindisi at libero.it
 

Archivio Storico
Benedetto Petrone
 
mail provvisoria
archiviobpetrone at libero.it