Archivio storicol'archivio dei movimenti pugliesi"Benedetto Petrone"

ritorna a >HOME PAGE<

chi siamo documenti ricordi memoria fondi      foto/  video mail
Bari

Brindisi/ Ostuni

Lecce Taranto Foggia Italia  Mondo

per non dimenticare Benedetto Petrone, Fabrizio Ceruso, Walter Rossi. Saverio Saltarelli...

indice/categorie

RESISTENZA AL NAZIFASCISMO /39

link

RESISTENZA
1)26 /7/43 sparare sui manifestanti
2)28 /7/43 Bari strage antifascisti
3)Giovanni Pesce il comandante partigiano
4)Arrigo Boldrini comandante Bulow
5) Gino Donè il partigiano che conobbe il CHE
6) Più forza all'ANPI e alla resistenza

per altri aggiornati clicca su RESISTENZA

 
 consentita  la riproduzione a fini non di lucro dei materiali dell'Archivio Storico Benedetto Petrone con l'obbligo di riportarne  la fonte
 
 
categorie
ANNUARIO
1800/1918
1918/1945
1945/1967

1968

1969/1976
1977
1978/1990
1990/2001
 
Resistenza
l'altra Resistenza
Antifascismo
Puglia rossa
Irpinia ribelle

 

Iniziative

 

Benedetto Petrone
 
Genova 2001
 

 

Ylenia
 
 
 

Primo maggio 1930,

A Salario di Merda, Lavoro di Merda!

Condurre la lotta in modo violento in officina e in strada contro padroni, capi e fascisti…(Fgci-Imola 1930)

Se credete di rileggere nelle righe seguenti un sunto del giornale Rosso, per l’Autonomia Operaia, che nel 1977 appare con questo titolo:A SALARIO DI MERDA, LAVORO DI MERDA,  con l’incitamento all’insubordinazione operaia nelel fabbriche,  ebbene vi sbagliate, poiché questo è lo slogan che appare sul ciclostilato clandestino LA LOTTA, organo della Cellula giovanile comunista della fabbrica Brown Boveri di Imola, che viene diffuso clandestinamente tra gli operai in occasione della festa del Primo Maggio 1930, vietata dal Regime Fascista. Uno slogan, A Salario di Merda , Lavoro di Merda! , quindi erroneamente attrribuito ai “cattivi maestri” dell’Autonomia Operaia, i vari Toni Negri, Oreste Scalzone, Franco Tommei, Piperno , ecc, bensì dal Comitato centrale clandestino del Partito Comunista d’Italia, che lo lancia come slogan sin dal 1928 sul suo organo ufficiale l’Unità, anch’essa stampata e diffusa clandestinamente in Italia.

Archivio Storico Benedetto Petrone (Brindisi)

Speciale Primo Maggio 2020

 Rosso salario di Merda

unità1928

primomaggio1930 Imola

LA LOTTA:

Organo di battaglia della Cellula Giovanile Comunista della Brown Roveri (IMOLA)

Giovani operai organizziamo una conferenza di officina  e formiano il nostro Comitato di lotta per il 1 Maggio…

Il 1 maggio tutti fuori dall’officina  nella strada!

Il 1 maggio 1930 ovrà essere per noi una giornata di lotta contro tutti i nostri nemici di classe e i loro aguzzini come il nostro ingegnere e tutti i capireparto, di lotta per il pane  che come ogni giorno viene diminuito  e tolto , di lotta  decisa  per dire ai nostri  sfruttatori BASTA! Non più diminuzioni di paga , ma l’aumento vogliamo al meno del 20% Non più lavoro  a cronometraggio e i cottimi  devono essere fissati da una Commissione Operaia e non dal farabutto dell’ingegnere col suo degno aiutante Reggiori. E quando l’operaio lavora a cottimo deve essere pagato completamente  e, non secondo la Direzione, “-guadagna troppo”- , non pagarlo.

 Per il 1 maggio , per il proletariato italiano una giornata tradizionale di lotta, noi dobbiamo prepararci organizzando una conferenza di officina dalla quale esca un Comitato di lotta per il 1 maggio che sappia guidarci nella lotta contro il regime della fame, della miseria , della guerra. Lotta che dovrà essere condotta in modo violento nell’officina  e nella strada  ai fini di finirla con la razionalizzazione della disoccupazione, con la miseria, col Papa, col fascismo  e col Capitalismo.

QUANDO AVRAI LETTO , PASSALO A UN TUO AMICO OPERAIO. NON SCORDARE.

OPERAI! A PAGA DI MERDA,  LAVORO DI  MERDA!!!

Federazione Giovanile Comunista Imola

LA LOTTA  Aprile-maggio 1930 (documento presente presso l’archivio Ezio Serantoni-Imola)

 

 

pubblicato su Pugliantagonista il 1maggio 2020

  

 (NEL CASO FOSSE STATA VIOLATO IL DIRITTO DI AUTORE SIAMO PRONTI A RIMUOVERE  QUANTO SEGNALATO. Inviare segnalazioni a archiviobpetrone at libero.it  o pugliantagonista at libero.it

 

 

 

home page


 

Open Area Pugliantagonista informa 2007-2017

mail provvisoria

pugliantagonista at libero.it


 

 
Osservatorio sui Balcani

di Brindisi

osservatoriobrindisi at libero.it
 

Archivio Storico
Benedetto Petrone
 
mail provvisoria
archiviobpetrone at libero.it