Archivio storicol'archivio dei movimenti pugliesi"Benedetto Petrone"

per non dimenticare Benedetto Petrone, Fabrizio Ceruso, Walter Rossi. Saverio Saltarelli...

chi siamo documenti ricordi memoria fondi      foto/  video mail
Bari

Brindisi/ Ostuni

Lecce Taranto Foggia Italia  Mondo
 

ritorna a HOME PAGE

 
categorie/index

l'annuario dell'archivio 1972/1

dalle lotte operaie all'autorganizzazione; evoluzione delleorganizzazioni della lotta armata anticapitalista in Europa

link

1800/1918
1918/1945
1945/1967

1968

1969/1976
1977
1978/1990
1990/2001
2001>>

 

 
Resistenza
l'altra Resistenza
Antifascismo
Puglia rossa
Irpinia ribelle
Iniziative
Benedetto Petrone
 
Genova 2001
Ylenia
 

è consentita  la riproduzione a fini non di lucro dei materiali dell'Archivio Storico Benedetto Petrone con l'obbligo di riportarne  la fonte


 

Guerra del Vietnam  marzo 1972

Anche allora si parlò di exit strategy, fatta di ritiro graduale delle truppe e di intensi bombardamenti sulle popolazioni civili, allargando il conflitto nei paesi vicini secondo il teorema del colpire i santuari dei vietcong ovunque essi siano!- l'odierna guerra globale al terrorismo islamico

La pubblicazione di foto, dati da parte delle organizzazioni pacifiste e dalla stampa indipendente americana crea grandi difficoltà agli USA coinvolti nella guerra del Vietnam, Cambogia, Laos

The Indochina Eesource Center

LEE LOCKWOOD fu il primo fotografo americano che ebbe il visto di visitare il Vietnam del Nord sotto i bombardamenti

LE FOTO  CHE DOCUMENTARONO LE DEVASTAZIONI NEL VIETNAM DEL NORD MA ANCHE LA RESISTENZA INDOMATA DI UN POPOLO SICURO DELLA VITTORIA

una bomba americana trasformata in campana di allarme aereo

Le donne hanno un ruolo importante nella resistenza del popolo vietnamita.

la vita di questo bambino è stata rovinata da una delle migliaia di biglie di acciaio contenute  nelle bombe a grappolo, che gli ha reciso una gamba

 

Il contenitore di una bomba a grappolo

una delle migliaia di minibombe-biglia

Questa giovane donna ha avuto il corpo trapassato dalle biglie di acciaio

le pareti di una capanna sono state crivellate da centinaia di biglie di acciaio, colpendo tutti coloro che erano all'interno

L'uso di questo tipo di arma fu massiccio nelle zone rurali dove contadini e pescatori abitavano in povere case di legno e bambù. Lo scopo da parte degli americani era di produrre il maggior numero di invalidi tra i civili per far collassare il sistema ospedaliero e demoralizzare la popolazione

Questo tipo di pratica è stata ripresa dagli israeliani nei bombardamenti contro il Libano e contro Gaza

  il presidente americano pacifista

Il loro nome può cambiare ma il complesso militar industriale americano no!

 Ma non tutta l'America è con loro...

La mobilitazione delle associazioni pacifiste

pubblichiamo le due pagine di copertina di una pubblicazione contro la guerra del Marzo 1972

Si tratta di un volume che oltre a raccogliere dati scientifici sull'escalation militare, costi di vite umane e di denaro pubblico, pubblica un'interessante e commovente raccolta di diseglni di bambini del Laos che fu un paese che tra il 1970 e il 1972 vide allargare anche ad esso l'offensiva militare americano popoichè si riteneva che i vietcong lo utilizzassero come base logistica. Allora si parlò di colpire i "santuari" dela gueriglia viet, l'equivalente di ciò che si fa oggi contro le zone "tribali" del Pachistan, il Waziristan.

Ieri si utilizzavano i B52 e i Phantom, oggi la guerra è robotica e si usano i droni, l'arma dell'annientamento telecomandato, quella che dovrebbe tenere a bada l'umanità ribelle futura

 

 

 

 

HOME PAGE


OPEN AREAL'informazione

 di

 

 

Osservatorio sui Balcani

di Brindisi

 

osservatoriobrindisi@libero.it

 

Archivio Storico
Benedetto Petrone
 
mail provvisoria
archiviobpetrone@libero.it